PAROLA D’ORDINE: IDRATAZIONE

PAROLA D’ORDINE: IDRATAZIONE

Idratarsi! Non è un consiglio, è un ordine.

In questo periodo estivo il nostro blog diventa dispensatore di buoni consigli. Banali? Mmmh… meglio non darli per scontati!

L’idratazione è, infatti, una parte fondamentale dell’alimentazione, e… della vita. 
Nutriente essenziale, l’equilibrio idrico (apporto e cessione di acqua) va sempre mantenuto, perché la quantità prodotta con il metabolismo non copre il fabbisogno giornaliero.

La disidratazione, dal canto suo, comporta la diminuzione del volume plasmatico, dell’attività cardiaca, della sudorazione, del flusso ematico cutaneo e della capacità di resistenza.

Con l’attività fisica e l’aumento della temperatura ambientale (leggi estate) la cessione di acqua dall’interno del corpo all’esterno, soprattutto attraverso la sudorazione, aumenta notevolmente rispetto ad un corpo a riposo.

Chi sono i più a rischio:
– bambini: per la maggior percentuale di acqua corporea e per un veloce turnover;
– anziani: perché lo stimolo della sete si abbassa con l’avanzare dell’età;
– sportivi: per l’aumento della produzione di energia con conseguente aumento della temperatura corporea e per la sudorazione eccessiva durante l’attività sportiva.

Cosa fare, dunque?
Compensare le perdite idriche.

In che modo?
Concentriamoci sugli sportivi.
Bere prima, durante, dopo l’esercizio fisico.
– Prima: la somministrazione di liquidi deve iniziare già prima dell’esercizio per garantire uno stato di idratazione ottimale nel momento dello sforzo. Evitare comunque grandi quantitativi di acqua semplice nei 45-60 minuti precedenti lo sforzo, al fine di non stimolare la diuresi e la conseguente eliminazione di liquidi.
– Durante: 1/4 di litro ogni 15 minuti è l’ideale. Ma l’apporto di liquido deve sempre tenere in considerazione le caratteristiche ambientali (temperatura, umidità, ventilazione), il tipo di lavoro muscolare (pesante, leggero, di velocità o resistenza), gli indumenti indossati.
– Dopo l’esercizio: assumere liquidi per ristabilire una situazione di equilibrio interno all’organismo.

Cari atleti, avete riempito la borraccia?

(fonte utile: www.my-personaltrainer.it/idratazione.htm
fonte immagine: freepik)

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

Call Now
write